lunedì 10 giugno 2013

Le drink station

Si sa: gli italiani adorano gli inglesismi e anche l'angolo delle bevande diventa una "Drink station" che nulla di diverso è rispetto ad uno spazio dedicato al refrigerio degli invitati. L'unica sostanziale differenza? La cura certosina dei particolari scenografici e in questo, è cosa nota, i matrimoni anglosassoni fanno scuola!

Cosa servire ad una drink station? In piena estate via libera a succhi non alcolici di vario tipo, magari scelti per colore se esigenze estetiche lo richiedono.
In inverno bevande calde come cioccolata, caffè, vin brulè tenuti, ovviamente, in thermos.

Forte cura dovrà essere riposta nella scelta dei contenitori dai quali "spillare" il drink e soprattutto nei bicchieri che saranno tutti diversi dal sapore vintage, con cannucce coloratissime o sostituiti da piccoli barattoli con conserva. La regola è sempre la solita: stupire con brio!

Potete anche affiancare ai drink contenitori con olive, pezzetti di frutta, fettine di limone, foglie di menta e simili a seconda delle bevande servite.

L'alternativa al contenitore con rubinetto o con mestolo è il drink preparato e versato direttamente in un barattolo chiuso con un tappo dove apporre un'etichetta che aiuti a identificarne il contenuto.


Buona...bevuta!

Credits foto:
Wishahmon
Princess Allure
Archive Rentals
Elizabeth Anne designs

Nessun commento:

Posta un commento

Un'idea per il matrimonio....La confettata

Un'idea per il matrimonio....La confettata
Fantasia sì...ma quanta pazienza per la realizzazione!!

Addio al Celibato Hawaiano

Addio al Celibato Hawaiano
Le nostra estrosità nell'allestimento non ha confini

I nostri allestimenti

I nostri allestimenti
Il nostro lavoro consiste anche in trasformare un ambiente fatiscente in una sala per cerimonia

Per voi il matrimonio è la tomba dell'amore?

Decorazioni Floreali

Decorazioni Floreali