sabato 24 novembre 2012

Mi sposo nel borgo!

Il Nostro Paese conta tantissimi borghi, luoghi bellissimi e fuori dal tempo, che ogni anno diventano teatro di numerose manifestazioni. Perchè, allora, non trasformare un borgo anche in una location per il nostro matrimonio?
Un'idea davvero originale ancor più se uno o entrambe gli sposi vivono o sono originari del paese dove intendono festeggiare le proprie nozze.
Primo passo: scegliere la parte del borgo dove si svolgerà la cerimonia. Meglio una piazzola chiusa, facilmente raggiungibile a piedi e vicino alla strada carrabile per agevolare sia invitati sia fornitori che dovranno trasportare quanto necessario allo svolgimento della cerimonia. Una volta effettuata la scelta, informarsi sulla proprietà dello spazio: se comunale, vanno presentate le necessarie autorizzazioni all'occupazione del suolo pubblico e il pagamento della relativa tassa (Tosap), se privato...speriamo sia un amico! Per i servizi igienici, noleggiate dei bagni chimici. Ne esistono anche di colorati e adatti proprio per le cerimonie.
Esperite le formalità burocratiche si passa a quello che ci piace di più: l'organizzazione! Nel rispetto della scelta della location tutto potrebbe essere semplice e richiamante il passato.
Le partecipazioni? Un'immagine in bianco e nero di un vecchio matrimonio (meglio se di un vostro parente) consegnata in una busta di un materiale naturale come la carta di riso, la carta corteccia o la carta cotone.

E l'abito di Lei? Sicuramente questo dipenderà molto dalle sue caratteristiche fisiche e dai gusti. Si potrebbe optare per uno stile anni '20, con linee morbide e scivolate adatte a fisici longilinei, oppure per un brioso stile anni '50. Lui sceglierà un abito che si adatti ricorrendo, se necessario, anche al noleggio presso aziende che si occupano di vintage. Il bouquet? Per le più tradizionali mughetti, fiori d'arancio, Stephanotis o Gypsophila; per le originali qualcosa con gli arbusti, i fiori muscari o la camomilla.
Se vi sposate in chiesa, sceglietene, se possibile, una vicina allo spazio del ricevimento affinchè possiate percorrere il percorso a piedi. Nella stragrande maggioranza dei casi, al passaggio degli sposi l'intero borgo parteciperà festoso e qualche persona anziana potrebbe addirittura lanciare petali e confetti cannellini, indice, questi ultimi, di prosperità. A proposito di cannellini e petali: sostituiteli al riso per la vostra uscita dalla chiesa disponendoli, mischiati, in ceste di vimini poste ai due lati dell'entrata. Meglio se le ceste sono di vecchia fattura (se siete del posto qualcuno ve le presterà sicuramente).
Se il rito è civile, provate a verificare la possibilità di sposarvi direttamente nello spazio destinato alla cerimonia. Basterà collocare un tavolo e il gioco è fatto.

Gli addobbi chiesa/municipio? Pochi, essenziali e semplici: nei punti fondamentali della chiesa, ceste in vimini chiaro impreziosite da nastri in pizzo bianco piene di fiori di campo misti e spighe di grano. Ai banchi potrebbero essere appesi piccoli cestini richiamanti le ceste contenenti sempre fiori di campo.
La semplicità degli allestimenti dovrà caratterizzare anche la zona del ricevimento: il cibo sarà servito con la formula rinfresco ricorrendo a tavolate rettangolari ricoperte con tovaglie in lino dai colori tenui, con tovaglioli abbinati. I piatti potranno essere riposti in cassette di legno decorate; tovaglioli e posate, invece, in ceste. Le decorazioni del buffet potrebbero essere rappresentate da fiori di campo posti in contenitori di vetro di varie dimensioni, forme e colori. Le pietanze? Richiamiamo il passato, facendo una piccola ricerca fra le vecchine del paese che sapranno consigliarci sui piatti serviti ai loro pranzi di nozze. Per le bevande, acqua, vino rosso e, per il fine pasto, rosolio, verdolino, nocillo e gli altri liquori home-made che cambiano di regione in regione.
Essendo un rinfresco, non vi saranno posti assegnati a tavola e ciascun invitato sceglierà dove sedersi e con chi intrattenersi. Le sedute e i piani di appoggio potrebbero essere rappresentate da balle in fieno adeguatamente decorate per evitare di pungersi e rovinarsi calze ed abiti. Ovviamente se ci sono persone anziane, conviene garantire loro sistemazioni classiche e servizio al tavolo. Le balle, seppur richiamanti soprattutto un ambiente di campagna, le ho scelte perchè sono meno problematiche nel caso di fondo sconnesso (tipico dei borghi fatti in pietra) e la loro sistemazione non richiede necessariamente la collocazione di pedane mobili a mo' di pavimento. In alternativa, carinissime sedute in ferro battuto con cuscini ricoperti in lino.
La torta potrebbe essere una classica wedding cake a più piani ma che richiami l'intero tema dell'evento con colori chiari e decorazioni sobrie e fini, presentata su un tavolo addobbato a hoc al quale giungere, se la cerimonia è serale, lungo un vialetto arricchito da lanterne realizzate con materiali naturali. Con la torta potrebbero essere serviti i dolcini secchi che sono presenti nella tradizione gastronomiche di ogni regione del Bel Paese.
La scelta della cerimonia serale sarebbe ottimale per creare altri giochi di luce sospendendo tra le pareti delle case della porzione di borgo scelta, i fili con le lampadine a bulbi.
L'intrattenimento migliore è rappresentato dalla musica popolare suonata live.
Finita la cerimonia non resta che lasciare agli ospiti un cadeaux: se volete evitare la bomboniera, potreste donare un sacchetto lavorato ad uncinetto contenente i classici cinque confetti alla mandorla. In alternativa, fatevi preparare delle conserve e delle marmellate genuine confezionate in vasetti decorati. Per i più originali: una coppia di posate in silver (che fa vintage) personalizzate con i nomi degli sposi. Inutili (!) ma simpatiche...

Nessun commento:

Posta un commento

Un'idea per il matrimonio....La confettata

Un'idea per il matrimonio....La confettata
Fantasia sì...ma quanta pazienza per la realizzazione!!

Addio al Celibato Hawaiano

Addio al Celibato Hawaiano
Le nostra estrosità nell'allestimento non ha confini

I nostri allestimenti

I nostri allestimenti
Il nostro lavoro consiste anche in trasformare un ambiente fatiscente in una sala per cerimonia

Per voi il matrimonio è la tomba dell'amore?

Decorazioni Floreali

Decorazioni Floreali