sabato 21 maggio 2011

2005-2010: il lustro con minor numero di nozze?


Di recente l'Istat ha reso noti, regione per regione, gli ultimi dati sul numero di nozze celebrate. Il risultato? Meno matrimoni, più convivenze.
Questo vale, seppur per pochissimo, anche in Campania, che comunque resta la Regione dove si registra una media di 30.000 unioni "regolari" delle quali l'80% in sede religiosa. Prima della Campania solo la Lombardia.
Ma quale sono le motivazioni che spingono le donne campane a convolare a nozze? Sembra una domanda sciocca ma, in realtà, gli studi sul campo rivelano l'esatto contrario: tolto il 19% che si coniuga per non restare da sola ed un'altra esigua percentuale che sceglie l'abito bianco solo perché rappresenta l'unico modo per abbandonare la casa paterna (in caso di genitori assolutamente contrari alla convivenza), è stato rilevato che gran parte delle donne campane sceglie la via dell'altare per una maggiore sicurezza economica. Pagare i conti in due, ricevere assistenza legale obbligatoria in caso di divorzio, ritrovarsi qualche soldino in più e la casa arredata grazie ai regali di nozze. Insomma: la ricerca del "buon partito" non è fuori-moda e, addirittura, il 12% delle intervistate ha dichiarato candidamente di essersi sposata o di volersi sposare per farsi mantenere. In tempo di crisi si aguzza l'ingegno...

Un'idea per il matrimonio....La confettata

Un'idea per il matrimonio....La confettata
Fantasia sì...ma quanta pazienza per la realizzazione!!

Addio al Celibato Hawaiano

Addio al Celibato Hawaiano
Le nostra estrosità nell'allestimento non ha confini

I nostri allestimenti

I nostri allestimenti
Il nostro lavoro consiste anche in trasformare un ambiente fatiscente in una sala per cerimonia

Per voi il matrimonio è la tomba dell'amore?

Decorazioni Floreali

Decorazioni Floreali