lunedì 24 gennaio 2011

Seconde nozze: giusto festeggiare?


La modernità attuale ha fortunatamente cancellato l'idea (almeno in gran parte del Bel Paese)che il secondo matrimonio potesse essere fonte di imbarazzo per i protagonisti, per cui decisamente SI ai festeggiamenti, pur rispettando alcune immancabili regole di sobrietà.
L'annuncio delle nozze può essere fatto prima a voce e poi in forma scritta magari usando una formula simpatica. L'importante è ricordare che le seconde nozze sono annunciate direttamente dai futuri sposi, per cui sulla partecipazione non dovranno comparire i nomi dei rispettivi genitori.
Circa l'abbigliamento, per lo sposo benissimo un sobrio completo tre bottoni di buona fattura. La sposa può indossare il bianco purchè non eccessivo e senza velo. La scelta potrà ricadere anche su modelli corti in colori eleganti come cipria o lavanda.
Invitare gli ex consorti? Si, se i rapporti sono sereni, altrimenti meglio evitare attriti e tensioni che potrebbero rovinare la festa a tutti.
In generale il tono delle seconde nozze è più "easy" per cui gli sposi potranno incontrarsi dinnanzi al municipio o, se convivono, arrivare assieme, salutare i loro ospiti e cominciare la celebrazione. Il ricevimento si chiuderà comunque con la torta nuziale (meglio monopiano). E i regali? Se i futuri sposi vivono già assieme largo ad una lista nozze orientata a soddisfare le loro passioni. Ad esempio, se i coniugi praticano un certo sport, i regali potrebbero essere tutti attinenti a quest'ultimo.

Nessun commento:

Posta un commento

Un'idea per il matrimonio....La confettata

Un'idea per il matrimonio....La confettata
Fantasia sì...ma quanta pazienza per la realizzazione!!

Addio al Celibato Hawaiano

Addio al Celibato Hawaiano
Le nostra estrosità nell'allestimento non ha confini

I nostri allestimenti

I nostri allestimenti
Il nostro lavoro consiste anche in trasformare un ambiente fatiscente in una sala per cerimonia

Per voi il matrimonio è la tomba dell'amore?

Decorazioni Floreali

Decorazioni Floreali